BACC 2018
GIOVANNIGAGGIA

Giovanni Gaggia nasce nel 1977 a Pergola (PU) dove ad oggi vive e lavora. Nel 2008 fonda Casa Sponge e ne assume la direzione artistica. Gaggia è artista multiforme che si muove con naturalezza ed eleganza tra media eterogenei: disegno, scultura, fotografia, pittura, interventi audio e video. Sempre amorosamente versato in un tempo interiore, ha recentemente rinvenuto i luoghi privilegiati del proprio fare artistico in special modo nel disegno, nella performance, nel ricamo.

Tra le sue personali si ricordano: 2017 – Del filo e del segno, doppia personale con Walter Valentini, a cura di Chiara Canali, Galleria Donato Bramante, Fermignano (PU). 2016 – Sequens Lineam, a cura di Maria Letizia Paiato, Galleria Fabula Fine Art, Ferrara.

2015 – Inventarium, GALLLERIAPIU', Bologna, Intexĕre tempus, a cura di Diego Sileo, lavatoio di Palazzo Lamperini/ galleria Rossmut, Roma. Inventarium, a cura di Serena Ribaudo, Canto217, Palazzi Costantino / Di Napoli, Palermo.

Nel 2016 viene pubblicato da Maretti Editore il suo libro catalogo Inventarium, a cura di Serena Ribaudo / poesie Davide Quadrio, una meditazione sul senso di memoria.