BACC 2018

JUANORTÍ

Juan Ortí nasce a La Coruña nel 1974 e studia ceramica presso la escuela de artes y oficios de valencia; svolge il suo personale progetto di fine carriera nell’Università lappone di Rovaniemi in Finlandia.

L’artista spagnolo riprende la ceramica tradizionale portandola su un piano decisamente più alto e costruisce, attraverso una tecnica magistrale, pezzi scultorei basandoli su due chiavi di lettura: la scultura e l'architettura contemporanea del XX secolo.

Le sue opere trasmettono allo spettatore una certa austerità sensuale. In questo senso, la concezione architettonica - chiara influenza del suo maestro Enric Mestre - è sia definita che circoscritta da un linguaggio condiviso, che ha l'obiettivo di proteggere lo spazio interno. La passione per la purezza delle forme contamina la sua dialettica.

Il raffinato processo artigianale e tecnico è intriso di forme pure ed essenziali, dove inscrive una serie di attributi tipici del costruttivismo, del post-minimalismo e della neogeometria.