BACC 2018
CRISTINASALVANS

 

Cristina Salvans nasce a Cambrils nel 1965. Dopo aver conseguito un diploma di Illustrazione presso la escuela de arte di Tarragona, si avvicina al mondo della ceramica con il maestro Joaquín Martin Cortes, che la spinge a trovare nel volume ceramico una forma di espressione oltre l'immagine bidimensionale. L’esperienza affascina la giovane artista che intraprende monografie e workshop assieme a Chisato Kuroki, Yukkiko Murata, María Bofill y Margit Denz.

Ha partecipato a numerose esposizioni collettive e concorsi nel campo artistico e ceramico ottenendo un’importante riconoscimento da parte pubblico nella 36° edizione del Concorso Internazionale di Ceramica di L’Alcora (CiCA) attraverso l’opera Maternidad; con la scultura Las Tres Gracias è stata invece selezionata nella 52° edizione del premio Pittura e

Scultura del Museo reina sofia di Madrid. Attualmente risiede a Cambrils, dove porta avanti la sua ricerca di carattere figurativo a tratti barocco e a volte minimalista, partendo sempre dalla tematica a lei cara della condizione umana analizzata dal punto di vista femminile. Tra le sue mostre collettive possiamo citare Art Prize (Lussemburgo 2017), e tra le individuali la esposizione El Niño, Tus niños y otras más (galleria Factoría di Madrid).